La Dieta Mediterranea

Che cos'è la dieta mediterranea?

La dieta mediterranea è considerata il miglior regime nutrizionale.

Essa è diventata in tal senso il simbolo internazionale della “sana ed equilibrata alimentazione”. 

Per riassumere tutti i principi della dieta mediterranea e far presa sulla popolazione fu proposto negli anni ’90  una piramide alimentare che mostra in maniera semplice e immediata quali sono gli elementi che costituiscono un’alimentazione equilibrata e corretta e quali sono le porzioni consigliate.

Nello schema gli alimenti vengono rappresentati su diversi livelli: più si sale verso il vertice più diminuisce la frequenza di consumo.

Quali benefici apporta all'organismo la dieta mediterranea?

Tra i benefici della dieta mediterranea troviamo:

  • bassa incidenza di cardiopatia coronarica, cancro al colon e neoplasia mammaria;
  • riduzione del colesterolo totale e quello LDL (cattivo);
  • riduzione dell’obesità;
  • minore incidenza di diabete, infarto, arteriosclerosi, ipertensione e malattie digestive.

Cosa è rappresentato sulla Piramide Alimentare?

Alla base della piramide ci sono gli alimenti che forniscono i nutrienti chiave e garantiscono un’alimentazione bilanciata: cereali (pasta, pane, riso o altri cereali, preferibilmente integrali), frutta, verdura, olio extra vergine di oliva. Salendo la piramide si trovano gli alimenti da consumare quotidianamente: i prodotti caseari magri come yogurt e formaggi, spezie, erbe aromatiche, aglio e cipolla, frutta a guscio e vino.

Nel secondo livello intermedio troviamo gli alimenti da consumare settimanalmente: carni bianche, rosse, pesce, uova, patate e legumi; questi ultimi sono un ideale sostituto per le carni. Al vertice troviamo alimenti che dovranno essere assunti occasionalmente, perché caratterizzati da un rilevante apporto di zuccheri e grassi insalubri.

piramide alimentare dennis dell'unto

La Nuova Piramide Alimentare

nuova piramide alimentare dennis dell'unto

La nuova piramide alimentare sottolinea la grande importanza di uno stile di vita sano, sottolineando 3 punti:

  • l’importanza della convivialità, che enfatizza il ruolo sociale e culturale del cibo;
  • la stagionalità, biodiversità, prodotti tipici, locali, scelta di alimenti freschi, di stagione.
  • l’attività fisica.

Dal punto di vista degli alimenti, la piramide prevede:

  • poca carne, tanti vegetali, meno cereali raffinati e più cereali integrali;
  • un maggior utilizzo di grassi buoni: olio d’oliva extravergine, pesce, frutta secca oleosa come noci, mandorle, pinoli;
  • l’uso di aromi ed erbe aromatiche e un buon ritmo fame-sazietà: 3 pasti principali e 2 spuntini;
  • variazione degli alimenti nell’arco della settimana e almeno un litro e mezzo di acqua al giorno: bevendo spesso e in piccole quantità, limitando le bevande gassate e dolci;
  • consumo di dolci con parsimonia.

Il nuovo modello di Dieta Mediterranea che ha dato vita alla Piramide, la MED DIET 4.0, tiene conto di 4 dimensioni: alla valenza nutrizionale si integrano gli aspetti culturali, ambientali ed economici. Perché la dieta non è solo “regola alimentare”, ma “regola di vita’’ che impatta sulla salute, sull’ambiente e sulla società.

mediet 4.0 dennis dell'unto
piatto sano dennis dell'unto

Nel 2012 nasce il cosiddetto “Piatto Sano”. Questa innovazione grafica è stata ritenuta necessaria per offrire uno strumento ancora più pratico ed intuitivo per decidere come strutturare la giornata alimentare e cercare di adottare il più semplicemente possibile uno stile di vita sano ed equilibrato, che purtroppo ancora oggi non è diffuso in modo adeguato.

A cura del Dott. Dennis Dell’Unto

Biologo Nutrizionista

logo Dennis Dell'unto nutrizionista

INDIRIZZI

via dei Mille 7A. Torino

via Crea 10/3, Grugliasco

CONTATTI

(+39) 333-5978257

dellunto.dennis@gmail.com

© Tutti i diritti riservati – Dell’Unto Dennis – 2021             P.IVA 10070570014